La 170 V: motore anteriore

La Mercedes-Benz Tipo 170 V viene presentata al Salone Internazionale dell'Automobile e della Motocicletta di Berlino nel febbraio del 1936. Sono passati cinque anni e mezzo dal lancio della 170. Il nuovo modello che arriva a sostituirla riprende la cilindrata di 1,7 litri, ma si presenta più potente, più moderno e più economico del predecessore.

La 170 V fu per Daimler-Benz l'autovettura di gran lunga più importante del periodo anteguerra e assicurò al marchio Mercedes-Benz una posizione di punta nella categoria intermedia.

Informazioni

Serie

W136

Periodo di produzione

1936–1942, 1946–1953

Carrozzerie

Berlina (2 porte)
Berlina (4 porte)
Berlina Cabriolet (4 porte)
Turismo (2 porte, fino al 1937)
Turismo (4 porte, dal 1938)
Cabriolet B
Roadster (2+2 posti)
Cabriolet A (da fine 1935)
Versione militare (dal 1937)
Furgonetta e pick-up (1937–1942, 1946–1953)
Generatore di gas a legna (1939 – 1943)

Evoluzione tecnica


Telaio a X a sezione ovale

Evoluzione tecnica


Telaio a X a sezione ovale

Nella versione a passo più lungo, il telaio a X a sezione ovale era più rigido e pesava 50 kg in meno del telaio a sezione quadra, che era stato utilizzato fino ad allora per la 170. La struttura del telaio della 170 V era così robusta da sopportare anche impieghi gravosi in versione veicolo militare o furgonetta. Nella parte anteriore del telaio era alloggiato il motore, mentre posteriormente si trovava il differenziale.

Vista laterale in sezione di una Mercedes-Benz Tipo 170 V.

Vista in sezione di una MB Tipo 170 V Cabriolet B, 1936 circa

Vista anteriore di un autotelaio Mercedes-Benz Tipo 170 V.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Autotelaio, periodo di produzione: 1936-1942

Primo piano dell'autotelaio di una Mercedes-Benz Tipo 170 V.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Autotelaio, periodo di produzione 1936-1942

L'accoglienza del mercato


La risposta del mercato a Classe E Tipo 170 V

Realizzata in oltre 70.000 esemplari con diverse versioni di carrozzeria, la 170 V è l'autovettura Mercedes-Benz più prodotta nel periodo anteguerra.

L'accoglienza del mercato


La risposta del mercato a Classe E Tipo 170 V

Realizzata in oltre 70.000 esemplari con diverse versioni di carrozzeria, la 170 V è l'autovettura Mercedes-Benz più prodotta nel periodo anteguerra.

Foto paesaggistica con due Mercedes-Benz Tipo 170 V.

Mercedes-Benz Tipo 170 V (W136) in un paesaggio invernale

Foto di una Mercedes-Benz Tipo 170 V Cabriolet nella natura.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Cabriolet B, periodo di produzione: 1936-1942

Mercedes-Benz Tipo 170 V Cabriolet durante un'escursione con gli sci.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Cabriolet B, periodo di produzione 1936-1942

La brochure del 1939 esprime con parole calzanti il successo della 170 V: «La dimostrazione di quanto questo nuovo tipo di auto [...] soddisfi le esigenze del mercato automobilistico è che la Mercedes-Benz 170 V ha raggiunto numeri di vendita finora sconosciuti a una vettura di questa categoria».

A fine guerra la 170 V torna a ricoprire il ruolo che aveva prima del conflitto e costituisce la base di partenza per l'avvio della produzione post-bellica.

Storia


Il periodo dopoguerra

Storia


Il periodo dopoguerra

Una Mercedes-Benz Tipo 170 V del 1949 dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V del 1949

Pubblicità della serie di modelli 170.

Dopo la fine della guerra, la produzione di autovetture riprende nel 1946 con la collaudata 170 V; inizialmente escono però dalla fabbrica soltanto le versioni furgonetta e pick-up. La gamma è completata da un'autoambulanza, allestita sulla piattaforma della versione furgonata, e da un'auto per la polizia basata sulla versione cassonata.

Nel luglio del 1947 si aggiunge infine anche la produzione della berlina a quattro porte.

Fino all'inizio del 1949, la 170 V resta l'unico modello di autovettura nella gamma Mercedes-Benz; dal 1949 in avanti, la serie di modelli 170 conosce un continuo ampliamento e diventa la spina dorsale della produzione di autovetture Mercedes-Benz fino al settembre del 1955, anno in cui ne viene cessata la produzione.

Sviluppi storici


La 170 D: la prima vettura diesel del dopoguerra

Sviluppi storici


La 170 D: la prima vettura diesel del dopoguerra

Illustrazione di una 170 D sulla copertina della brochure.

Mercedes-Benz 170 D, Berlina, 1949-50; copertina della brochure del 1949 con illustrazione di Walter Gotschke

Nel maggio 1949 vengono presentate alla Fiera dell'esportazione di Hannover i modelli 170 D e 170 S, le prime autovetture Daimler-Benz costruite dopo la seconda guerra mondiale. La 170 D era sostanzialmente uguale alla 170 V, ma aveva un motore diesel da 1,7 litri.

Nei primi anni di produzione, la 170 D ottiene un grande successo, anche perché, a cinque anni dalla fine della guerra, la benzina continuava a scarseggiare, mentre il carburante diesel era disponibile ovunque in quantità sufficiente.

Carrozzerie


Esterni

Carrozzerie


Esterni

Mercedes-Benz Tipo 170 V Cabriolet dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Cabriolet B, periodo di produzione: 1936-1942

Una Mercedes-Benz Tipo 170 V Berlina dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Berlina, periodo di produzione: 1936-1942

La Mercedes-Benz Tipo 170 V in versione militare “Kübelsitzwagen” dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, versione militare “Kübelsitzwagen”, periodo di produzione: 1936-1942

Versione fuoristrada a due posti per uso sportivo dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 50 CV, Fuoristrada a due posti per uso sportivo, periodo di produzione: 1938-1939

Mercedes-Benz Tipo 170 V Furgonetta dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 V, 38 CV, Furgonetta, periodo di produzione: 1946-1949

Mercedes-Benz Tipo 170 VG con generatore di gas a legna dalla prospettiva laterale.

Mercedes-Benz Tipo 170 VG con generatore (carburatore) a legna, 1943

Una colonna di Mercedes-Benz Tipo 170 V Autoambulanza.

Mercedes-Benz 170 V Autoambulanza all'uscita dell'officina di montaggio finale dello stabilimento di Sindelfingen. Periodo di produzione: 1946-1948

Vista laterale di una Mercedes-Benz Tipo 170 D Berlina taxi.

Mercedes-Benz Tipo 170 D, Berlina taxi, carrozzeria Lueg (Bochum), periodo di produzione: 1949-1953

Mercedes-Benz Tipo 170 Vb dalla prospettiva posteriore.

Mercedes-Benz Tipo 170 Vb, 45 CV, Berlina, periodo di produzione: 1952-1953

Disegno tecnico di una Mercedes-Benz Tipo 170 Vb Berlina.

Mercedes-Benz Tipo 170 Vb, Berlina, 1952-53; brochure del 1953

Tutti i particolari sulla 170 V

Classic-M@RS (sistema di archiviazione e di ricerca multimediale)

Vista degli esterni di una Mercedes-Benz Tipo 170 V.

Tutti i particolari sulla 170 V

Classic-M@RS (sistema di archiviazione e di ricerca multimediale)

Gli archivi di Mercedes-Benz Classic custodiscono un patrimonio unico: quasi 130 anni di storia dell'automobile.

Gli archivi di Mercedes-Benz Classic custodiscono un patrimonio unico: quasi 130 anni di storia dell'automobile.

Fasi di evoluzione


Evoluzione di Mercedes-Benz Classe E

Fasi di evoluzione


Evoluzione di Mercedes-Benz Classe E

E l'evoluzione continua

La 180/190: la Mercedes “Ponton”

Vista degli esterni di una Mercedes-Benz Tipo 180/190.

E l'evoluzione continua

La 180/190: la Mercedes “Ponton”

La prima Mercedes con carrozzeria autoportante

La prima Mercedes con carrozzeria autoportante

Panoramica: la storia di Classe E

Collage Evoluzione di Mercedes-Benz Classe E

Panoramica: la storia di Classe E

Pubblicazione periodica di nuovi dossier sui modelli storici: dal 1931 al 2018