Innovazione.

Per una mobilità senza incidenti e senza emissioni.

Mercedes-AMG Project ONE


Mercedes-AMG Project ONE: porta su strada la tecnologia di Formula 1.

Mercedes-AMG Project ONE


Mercedes-AMG Project ONE: porta su strada la tecnologia di Formula 1.

Vista frontale e laterale della Mercedes-AMG Project ONE.

La showcar Mercedes-AMG Project ONE è un modello unico nel suo genere che coniuga prestazioni da circuito e tecnologia ibrida di Formula 1 con un'efficienza esemplare, anticipando così la Driving Performance AMG di domani.

Concept EQA


Concept EQA: compatta, sportiva, elettrica.

Concept EQA


Concept EQA: compatta, sportiva, elettrica.

Vista frontale della Concept EQA.

Con la Concept EQA l'offensiva elettrica di Mercedes-Benz procede a passo spedito. La showcar mostra come si possa applicare la strategia EQ al segmento delle compatte e al tempo stesso è un ulteriore esempio di evoluzione coerente del linguaggio formale caratterizzato dalla limpida sensualità.

Concept EQ


Concept EQ. La mobilità ripensata.

Mobilità elettrica: Mercedes-Benz allunga il passo.

Concept EQ


Concept EQ. La mobilità ripensata.

Mobilità elettrica: Mercedes-Benz allunga il passo.

EQ: il nuovo marchio della mobilità elettrica.

Vista frontale e laterale della Mercedes-Benz Concept EQ.

EQ: il nuovo marchio della mobilità elettrica.

Al Salone dell'Automobile di Parigi Mercedes-Benz ha presentato il suo nuovo marchio di prodotti per la mobilità elettrica: EQ. La sigla EQ significa “Electric Intelligence” e trae origine dai valori del marchio Mercedes-Benz: emozione e intelligenza. Il nuovo marchio comprende tutto ciò che riguarda una mobilità elettrica attenta alla clientela e va ben oltre le vetture in sé e per sé.

Intelligent World Drive


Intelligent World Drive.

Test in strada in Svizzera.

Intelligent World Drive


Intelligent World Drive.

Test in strada in Svizzera.

Test in strada in Svizzera.

«Intelligent World Drive» - Test in strada in Svizzera.

Test in strada in Svizzera.

I test in strada, realizzati in situazioni di traffico reali e specifiche per ogni paese, sono fondamentali per lo sviluppo della guida autonoma. Tali test dimostrano l’importanza di un’armonizzazione internazionale del quadro normativo inerente alla guida autonoma e automatizzata come anche delle infrastrutture, con particolare riferimento alle linee di demarcazione della carreggiata e ai cartelli stradali.

Ad esempio, nel quadro del progetto «Intelligent World Drive» di Daimler, un veicolo sperimentale ha già portato a termine un viaggio impegnativo attraverso cinque continenti, per poter «apprendere» durante i test in strada di guida autonoma in condizioni reali di traffico. In ogni continente, il veicolo sperimentale ha dovuto far fronte a delle sfide che avranno ripercussioni sul comportamento di guida dei veicoli autonomi del futuro, come ad esempio le strisce pedonali sulle autostrade cinesi, lo svoltare a destra dalla corsia di sinistra nella città australiana Melbourne, la circolazione pedonale su ogni tipo di strada in Sudafrica o il temporaneo divieto di guida nelle immediate vicinanze di uno scuolabus alla fermata negli Stati Uniti. Per poter prendere le giuste decisioni durante la guida, i veicoli automatizzati e autonomi devono conoscere le specificità di un paese ed essere in grado di saperle capire nel loro relativo contesto.

Ulteriori informazioni sul tema «guida autonoma» sono disponibili qui: www.daimler.com/case/autonomous/

A partire da novembre 2019, il settore sviluppo di Daimler effettuerà i test in strada anche in Svizzera.

Nota legale.
Nell’ambito degli sviluppi nel settore dell’assistenza alla guida e dei sistemi di comfort, soprattutto con riguardo alla guida automatizzata e autonoma, Daimler AG realizza riprese video nel traffico reale in tutta la Svizzera. I dati rilevati non vengono pubblicati e l’accesso ad essi è riservato unicamente a determinati collaboratori di Daimler AG, ovvero un gruppo ristretto. Non c’è un’analisi basata sui volti e sulle targhe. I dati vengono cancellati quanto prima. Per qualsiasi domanda vi preghiamo di rivolgervi al seguente indirizzo e-mail: dataprotection@daimler.com.