Un solo veicolo per il trasporto e il lavoro.

A renderlo possibile sono le interfacce e le prese di potenza, disponibili già di primo equipaggiamento, per attrezzi fissi o intercambiabili. L'Unimog per usi fuoristradistici estremi dispone di due diverse prese di potenza sul cambio e di una presa di potenza sul motore. A richiesta l'equipaggiamento può comprendere anche un impianto idraulico per l'impiego versatile di attrezzi e utilizzatori a funzionamento permanente. L'alimentazione di corrente è garantita da prese elettriche standardizzate. La zona di montaggio delle sovrastrutture è particolarmente flessibile: le possibilità spaziano dai cassoni alle sovrastrutture furgonate, fino ad arrivare a soluzioni speciali per particolari esigenze. Tutto ciò dà vita ad una robusta e maneggevole officina mobile che svolge il suo lavoro con sicurezza e affidabilità.

  • 1. Piastra portattrezzi frontale unificata per attrezzi montati fino a 1,5 t (es. lama sgombraneve)
  • 2. Punti d'attacco anteriori, ad es. per compressori o gruppi elettrogeni
  • 3. Supporto per verricello
  • 4. Punti d'attacco sul telaio
  • 5. Compatibilità con cassoni e sovrastrutture furgonate
  • 6. Gruppo pianale predisposto per sovrastrutture speciali